A TORRE DEL GRIFO (CATANIA) UN NUOVO IMPERDIBILE WORKSHOP GIORNALIERO


LE PROGRESSIONI TATTICO-TECNICHE

Come preparare gli allenamenti per sviluppare la tecnica, semplificare le letture, organizzare il collettivo e valorizzare il talento


Segnati la data: lunedì 14 Gennaio

L'argomento della giornata, come evidenziato dal titolo, sono le strategie per l'organizzazione delle sessioni di allenamento e, in particolare, lo sviluppo delle competenze individuali in regime tattico.

QUALI SONO LE FUNZIONI DI UN ALLENATORE?

Allenare è una delle attività più appassionanti e allo stesso tempo complicate del mondo. Compito principale dell'allenatore è quello di preparare gli allenamenti e di conseguenza una serie di esercitazioni utilizzate per migliorare sia le abilità del singolo, sia il gioco di squadra

Si tratta di due aspetti complementari e correlati: non ha senso sviluppare il collettivo se non si ha poi l'occhio per migliorare anche il gesto tecnico così come concentrarsi sul miglioramento delle abilità del singolo non è efficace se lo stesso non sa poi giocare e "trasferire" le proprie capacità all'interno del gioco di squadra.

Per queste semplici ragioni l'allenatore deve essere in grado di modulare entrambi gli aspetti e riuscire a creare delle sessioni che includano delle proposte didattiche funzionali a entrambi gli scopi.

Per riuscire a fare questo il tecnico deve possedere una conoscenza profonda e articolata sia per ciò che concerne il bagaglio tecnico individuale, sia per quello che riguarda il ciclo del gioco, le varie fasi e sottofasi e i principi tattici che consentono ai giocatori di collaborare tra di loro per risolvere le varie situazioni tattiche.

PROGRAMMA DIDATTICO

Lo scopo del workshop che si svolgerà a Catania è proprio quello di approfondire questi aspetti attraverso due sessioni specifiche, distinte ma allo stesso tempo correlate.

  • MODULO A - COME SVILUPPARE LA VISION DEL GIOCATORE E ORGANIZZARE LE INTERAZIONI ALL'INTERNO DELLE STRUTTURE TATTICHE

  • MODULO B - LA COSTRUZIONE DELLA SEDUTA DI ALLENAMENTO (dal macro obbiettivo ai conseguenti micro obbiettivi) SECONDO LO STILE DELLE DIVERSE SCUOLE FORMATIVE EUROPEE

Lo sviluppo di ogni modulo prevede una sessione teorica in aula e una sessione pratica in campo. 


A sviluppare le sessioni saranno due esperti del settore come Massimo Lucchesi e Massimo Sarcì


Massimo Lucchesi: COME SVILUPPARE LA VISION DEL GIOCATORE E ORGANIZZARE LE INTERAZIONI ALL'INTERNO DELLE STRUTTURE TATTICHE

Durante la partita è la squadra che consente al singolo di esaltarsi e risolvere, con la collaborazione dei compagni, le situazioni e i diversi contesti tattici che possono presentarsi.

Per riuscire a soddisfare questo requisito è importante che il tecnico:

a) destrutturi il ciclo del gioco in fasi e sottofasi;

b) a partire dal ciclo del gioco, definisca le specifiche situazioni di gioco (che possono presentarsi in partita) in modo da agevolare e rendere omogenea la lettura dei giocatori;

c) identifichi, per ogni situazione, le strutture tattiche deputate a risolverle;

d) definisca le modalità attraverso le quali i giocatori si raccordano tra di loro all'interno di tali strutture;

e) predisponga una serie di progressioni didattiche utili a sviluppare non solo gli aspetti tattici ma anche le abilità tecniche.

La procedura appena evidenziata vale per ogni fase del ciclo del gioco. A Catania, nello specifico, l'analisi verterà sulle metodiche e sulle proposte utili per sviluppare la fase offensiva e l'attacco posizionale in particolare.

MODALITA' DI SVILUPPO DELLA SESSIONE.

In aula, al mattino, l'autore mostrerà, attraverso una serie di video e diapositive, i principi che i giocatori devono conoscere e riconoscere per risolvere i contesti tattici relativi all'attacco posizionale. A seguire saranno esaminati una serie di video ESCLUSIVI, relativi ai mezzi di allenamento utilizzati da alcuni tra i più importanti allenatori italiani e stranieri (tra cui due tecnici didatticamente agli antipodi come Guardiola e Simeone).

Nel pomeriggio, in campo, sarà invece realizzata una sessione dimostrativa relativa ad alcuni degli aspetti approfonditi al mattino.

Massimo Sarcì: LA COSTRUZIONE DELLA SEDUTA DI ALLENAMENTO (dal macro obbiettivo ai conseguenti micro obbiettivi) SECONDO LO STILE DELLE DIVERSE SCUOLE FORMATIVE EUROPEE

Il lavoro di un allenatore si vede in campo. La seduta di allenamento è il mezzo più importante che possiede il tecnico per trasferire le proprie competenze e conoscenze a giocatori e squadra. 

Per riuscire a lavorare in modo efficace occorre saper:

- individuare l'obbiettivo predominante (macro) della seduta all'interno dell'iter formativo generale;

- riconoscere gli obbiettivi secondari ( micro), propedeutici al conseguimento dell'obbiettivo predominante;

- comporre le varie fasi della seduta, partendo dall'attivazione a tema, con particolare attenzione oltre che sui contenuti anche sulla coerenza programmatica degli stessi.

Il relatore, attraverso le esperienze lavorative maturate in diverse parti d'Europa e del Mondo, andrà ad analizzare, approfondire e confrontare lo stile formativo delle scuole calcistiche all'avanguardia, verranno evidenziate le caratteristiche salienti di ognuna di esse e i fattori utili a implementare un piano di lavoro completo ed efficace.

MODALITA' DI SVILUPPO DELLA SESSIONE.

In aula verranno mostrate slides descrittive sulla modalità di costruzione della seduta (dagli obiettivi, ai contenuti, al piano formativo generale di cui fa parte). Il tutto sarà arricchito da diversi video relativi alle metodologie delle varie scuole europee allo scopo di completare e arricchire ulteriormente l'analisi.

Nel pomeriggio - in campo - verrà messo in pratica e approfondito il metodo, specie nella parte relativa alla tecnica applicata e a quella situazionale.

    ECCO QUELLO CHE IMPARERAI PARTECIPANDO AL WORKSHOP

    L'obiettivo dei relatori è quello di sviluppare due sessioni che rappresentino un autentico e reale momento di confronto e di analisi per gli allenatori.

    Oltre a questo ci proponiamo di analizzare le dinamiche del calcio moderno e riflettere su dove e come intervenire per migliorare il processo didattico e conseguentemente sviluppare sia la abilità dei singoli che il livello di organizzazione della squadra.

    Partecipando al workshop imparerai:

  • come preparare una seduta analizzando gli obbiettivi della fase formativa contingente;
  • come scegliere una struttura di riferimento; 
  • come ordinare e far progredire lo sviluppo del lavoro
  • come inserire Micro e Macro obbiettivi in base alla qualità e alle competenze dei giovani calciatori; 
  • come monitorare gli obbiettivi in base alle indicazioni delle varie scuole calcistiche europee; 
  • gli step per uniformare le letture dell'attacco posizionale; 
  • i principi e le strutture che permettono ai giocatori di dialogare e sfruttare profondità o ampiezza durante la fase di costruzione della manovra; 
  • le modalità per raccordarsi, superare la linea difensiva avversaria e attaccare la porta; 
  • dalle attivazioni tattiche alle partite a tema, come essere efficaci e incisivi durante la settimana.

RELATORI

MASSIMO SARCI'

Allenatore UEFA B.

Ha collaborato e collabora con il club RSC Anderlecht, società il cui metodo formativo e tra i migliori al mondo.

Relatore a stage prestigiosi sia in Italia che all'estero.

LA CARRIERA DI SARCI'

MASSIMO LUCCHESI

Ideatore e direttore di Allenatore.net.

Ha scritto numerosi libri sul calcio tradotti e venduti in tutto il mondo.

Ha tenuto numerosissime conferenze e workshop in Italia e una ventina in giro per il Mondo.

LA CARRIERA DI LUCCHESI

DALLA TEORIA ALLA PRATICA....

Dopo l'analisi e le sessioni teoriche mattutine, nel pomeriggio, scenderemo in campo e saranno proposte una serie di proposte didattiche per sviluppare abilità individuali e organizzazione di gioco relative ad alcune specifiche situazioni tattiche.


Le sessioni saranno realizzate con la partecipazione dei ragazzi di alcuni club della zona.


ECCO IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA


RITROVO E MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELL'EVENTO:

ore 9:00 - 13:30 SESSIONI TEORICHE IN AULA

ore 13:30 Pausa pranzo 

ore 15:00 - 17:30 SESSIONI PRATICHE IN CAMPO

ore 17:30 CONSEGNA DEGLI ATTESTATI

TORRE DEL GRIFO: UNA LOCATION DI PRESTIGIO

L'evento sarà svolto a Torre del Grifo, presso l'accogliente struttura di allenamento del Catania Calcio.

Per coloro che giungono da fuori regione è possibile pernottare presso Torre del Grifo. 

E' indispensabile contattare la struttura (Tel: 095.7544422) e richiedere il prezzo convenzionale di 50 € per il costo della camera in formula b&b .


Torre del Grifo Village, Via Magenta, 95030 Mascalucia CT

 www.torredelgrifovillage.it

QUOTE E MODALITA' DI ADESIONE

Il workshop è a numero chiuso, fino ad esaurimento della disponibilità. E' possibile riservare il proprio posto cliccando sul pulsante "ISCRIVITI ADESSO". 


TICKET EXCLUSIVE

Con il ticket Exclusive ti assicuri il libro "Organizzazione Liquida" (vincitore del premio Ghirelli come volume dell'anno per la categoria tecnica), hai il pranzo compreso e ti assicuri il posto nelle prime file.

99 € COSTO DI LISTINO

69 € ABBONATI ALLENATORE.NET

69 € QUOTA INDIVIDUALE PER GRUPPI DA DUE O PIU' PERSONE

TICKET BASIC

Con il ticket Basic ti assicuri la partecipazione a un prezzo molto conveniente.

69 € COSTO DI LISTINO

49 € ABBONATI ALLENATORE.NET

49 € QUOTA INDIVIDUALE PER GRUPPI DA DUE O PIU' PERSONE


La partecipazione include la cartella per gli appunti e l'attestato di partecipazione firmato dai relatori.  

Al ticket Basic è possibile aggiungere il pranzo al costo di 12 €.



PER ULTERIORI INFORMAZIONI E DELUCIDAZIONI N.VERDE 800 546717 (da fisso) o 0584 976585 (da mobile)

METTI A PUNTO IL TUO METODO

Preso dall'incedere delle gare, condizionato dal proprio background e ancorato al proprio metodo, non sempre l'allenatore ha la capacità e la lucidità per evolversi e apportare quei piccoli ma significativi aggiustamenti in grado di garantirgli anche significativi progressi nei risultati.

L'evento in programma a Catania costituisce un "pit-stop" fondamentale: ti consente di riflettere sul tuo metodo e di trarre nuovi stimoli e nuove idee per sistemare le cose che non vanno e, se possibile, migliorare ulteriormente i punti di forza.

Se, come è giusto che sia, vuoi che i tuoi giocatori ti diano tutto e si mettano a disposizione gli uni degli altri, è altrettanto importante che tu sia in grado di dare il massimo a loro

Vieni a Catania e amplia il bagaglio delle tue conoscenze.

GALLERIA IMMAGINI

LE PROGRESSIONI TATTICO-TECNICHE